Condividi


Berlusconi non mette le mani in tasca agli italiani, ma in tutti gli altri posti invece sì. Alemanno si è candidato a sindaco di sfondamento: “Se qualcuno mette qualcosa sul Grande raccordo anulare per far pagare il pedaggio, vado io con la mia macchina e lo sfondo”.
“Quelli che…non mettiamo le mani in tasca…Stangata in arrivo in autostrada. Pedaggi più cari attorno a Roma. “Dal 1° luglio stangata in arrivo per gli automobilisti romani nonostante le promesse di Alemanno che si aggrappa all’impegno di non far introdurre un pedaggio sul Gra. Colpa della manovra Tremonti che prevede il pagamento su 22 tratte attualmente gestite dall’Anas tra cui la Roma-Fiumicino. La lettera dell’azienda di Stato che dà istruzione alle società che gestiscono la rete autostradale attorno a Roma è già partita. In linea di massima i rincari saranno di 1 o 2 euro e verranno applicati immediatamente come sovratassa a tutti gli automobilisti anche a quelli che percorrono tratte brevi…”. liliana g., roma