Condividi

Una start-up con sede a Monaco di Baviera ha sfruttato il sole bavarese di quest’estate per testare lo sviluppo finale del sistema di ricarica della sua auto Sion, un veicolo solare completamente elettrico che si ricarica mentre si guida.

La Germania mancherà probabilmente il suo obiettivo di mettere 1 milione di auto elettriche sulla strada entro il 2020, ma il governo ha detto che in aprile è pronto a offrire supporto alle aziende che producono batterie per veicoli elettrici.

Sono Motors, azienda fondata nel 2016, sta sviluppando Sion, un veicolo completamente elettrico con celle solari integrate nella carrozzeria. Può essere ricaricato tramite l’energia solare, da prese di corrente convenzionali o altre auto elettriche.

Sion dispone anche di muschio integrato nel cruscotto per la filtrazione dell’aria e la regolazione dell’umidità.

La produzione inizierà nella seconda metà del 2019 in uno dei suoi stabilimenti tedeschi e la società ha circa 5.000 ordini che intende iniziare a vendere a 16.000 euro, l’anno prossimo.

Sion avrà 330 celle solari collegate al tettuccio, al cofano e ai lati del veicolo e il suo sistema di batterie offrirà un’autonomia di circa 250 km (155 miglia) prima che sia necessario ricaricarla.

“Abbiamo un riscaldatore del sedile, c’è l’aria condizionata, c’è un grande sistema di infotainment dove posso anche collegare il mio telefono in modo interattivo, il che significa che ho davvero un veicolo completo che è molto semplice e non ha fronzoli” spiega Laurin Hahn, co-fondatore e amministratore delegato della startup.