Condividi

Ancora una volta alla ribalta l’ex capo magazziniere dell’IBM Italia Lucio Stanca, ora ministro dell’Innovazione, che dopo la lettura dell’Economist della scorsa settimana, che definiva l’Italia il malato d’Europa, ha rilasciato una stupefacente dichiarazione:

“l’Economist è un grande giornale con un grande e inaccettabile complesso di superiorità verso di noi”.

Penso che il complesso di superiorità lo abbia Stanca nei confronti degli italiani che crede con l’anello al naso e rimbambiti dalle balle televisive.

Infatti, sempre la scorsa settimana, oltre a quelli dell’Economist, sono stati pubblicati i risultati di Eurostat con due notizie:
– il decollo del web in Europa,
– l’arretramento dell’Italia nel web.

L’Italia è in forte ritardo rispetto alla media europea. Gli italiani che utilizzano il web sono il 31% contro una media Ue del 47%, preceduti da quasi tutti, doppiati da Germania (61%) e Gran Bretagna (62%) e lontanissimi da Svezia (82%) e Danimarca (76%).

Bravo Stanca! Tecnosauro in via di estinzione. Avanti così, verso il Paleolitico prossimo venturo.