Condividi

“Meno di un mese fa abbiamo dato il via all’esperimento del punto d’ascolto #SosEquitalia in Calabria. Lo sportello fino ad ora ha aperto 3 volte al pubblico ed ha trattato cartelle per un valore complessivo di 2.168.367,89 di euro!
I volontari hanno trattato tributi di ogni genere dall’Iva all’Inail, dalla Tarsu all’odioso Canone Rai. In pochi giorni di attività abbiamo già trovato tributi portati in cartella prescritti per il valore di 72.753 euro.
Tributi gia’ pagati, ma chiesti nuovamente da equitalia, per il valore di € 57.120. Nonchè € 5.500 per notifica errata o nulla. Questo significa che se non ci fosse stato il Movimento 5 stelle al fianco di questi cittadini vessati avrebbero pagato 135.373 euro in più non dovuti. E forse avrebbero dovuto fare ulteriori prestiti per onorare cifre non dovute.
Abbiamo consigliato di procedere a rateizzazioni fino ad un valore di € 623.825,15.
Per altre cartelle abbiamo consigliato di procedere all’accesso agli atti per verificare la regolarità della notifica per cartelle fino a € 52.000.
Potremmo concludere dicendo di essere stati utili per più del 37% dei tributi richiesti dallo Stato a vario titolo e in vario modo.
In 2 casi abbiamo anche fornito sostegno psicologico-sociale a persone cadute in forte depressione a causa di Equitalia. Va segnalato, infine, che praticamente tutte le cartelle esaminate, sarebbero nulle alla luce della sentenza della CTR di Milano del 12/10/2015, per indeterminatezza del calcolo degli interessi, ma è necessario il ricorso al giudice tributario o ordinario, secondo i casi e su questo stiamo lavorando.
Un grazie speciale a tutti i volontari che si stanno impegnando ad aiutare con il loro tempo e le loro competenze chi è caduto nella trappola di Equitalia.
Oggi 11 dicembre 2015 alle ore 12:00 in via Dalmazia, 46 daremo il via al punto #SOSEquitalia in Puglia a Bari! Vi aspettiamo.” Carlo Sibilia, M5S Camera