Condividi


L’Italia del record dell’evasione (200 miliardi di euro), dei condoni mascherati (Scudo Fiscale al 5% di tassazione sui capitali non dichiarati) e dei supertassati. Spezzeremo le reni alla Grecia, come ai bei tempi!
“Non metteremo le mani in tasca agli italiani. Guardate un po’. Nonostante il governo cerchi di sostenere il contrario, la verità viene al pettine, grazie a chi sa monitare la situazione italiana. Si tratta di fonti ufficiali. “(ASCA) – Roma, 10 mar – Nel rapporto ”Going for growth 2010”, l’Ocse analizza le politiche fiscali dei Paesi nei confronti del mondo della produzione… L’Ocse stima a -3,1% il calo della produzione potenziale nei 30 paesi dell’Ocse come eredità di lungo termine della crisi. In Italia la contrazione è stimata a -4,1%, il 4°peggiore risultato dell’area Ocse, il terzo peggiore tra i Paesi dell’Eurozona, la peggiore performance tra i Paesi del G7… ”. Quasi tutti i Paesi hanno preso delle misure sulla fiscalità delle imprese… per ridurla, salvo l’Italia, che l’ha aumentata”. Oltre all’aumento della fiscalità sulle imprese, anche la fiscalità sui cittadini è cresciuta, grazie a nuove imposte indirette. Infine, da uno studio della Banca Mondiale, l’Ialia è il penultimo paese della classifica dei paesi UE per facilità d’intrapresa. Dietro all’Italia, solo la Grecia! Meditate!”. Beppe A.