Condividi

“Signor Presidente Letta, noi crediamo che il suo Governo sia illegittimo e sovversivo. Illegittimo perché nessuno a febbraio ha votato per il Governo Letta-Berlusconi-Alfano e sovversivo perché sappiamo che questo Governo nasce nelle stanze della sua fondazione VeDrò. Un grafico ci dice che da gennaio 2013 ad oggi abbiamo dato 50 miliardi di sostegno finanziario ai Paesi dell’UE. Quando i soldi bisogna darli alle banche private e all’Europa, i soldi si trovano; quando servono per i problemi dei cittadini, i soldi non si trovano mai. Lei pose degli obiettivi il giorno dell’insediamento del suo Governo: ridurre le tasse sul lavoro (niente), rinuncia all’inasprimento dell’IVA (aumentata non meno di 2 settimane fa), reddito minimo per i bisognosi (niente), risolvere il problema esodati (niente), più lavoro alle donne, abolizione del finanziamento pubblico ai partiti e delle province (legge-truffa pochi giorni fa), riforma elettorale, auspicando un ritorno al Mattarellum. Abbiamo votato in Aula questo provvedimento e lei ha votato contro. La sua credibilità è zero. Il mio collega Villarosa ha sbagliato a chiamarla “bugiardo” e ha sbagliato anche il mio collega Fraccaro a chiamarvi “ladri“, perché la realtà è che il suo Governo ha svenduto questa Italia per 30 denari. Quindi, l’unico appellativo che meritate è quello di “giuda“.” Carlo Sibilia, M5S CameraTesto integrale dell’intervento