Condividi

“Riporto: “Il presidente del Consiglio mostra ancora una volta un’incredibile faccia tosta. Quanto accaduto ieri a Genova, e solo dieci giorni fa alle Cinque Terre e in Lunigiana, è figlia degli ingentissimi tagli inferti da questo governo alla difesa del suolo per un miliardo di euro e di quella politica dei condoni edilizi ‘a gogo’ e delle sanatorie degli abusivismi con cui l’ineffabile duo Berlusconi-Tremonti ha caratterizzato la sua azione politica”: lo ha dichiarato in una nota Antonio Borghesi, vicepresidente del gruppo Idv alla Camera. Giusto, ma vogliamo parlare dell’infame versione ligure del Piano Casa e delle sue molte concessioni all’edilizia in una regione già sconciata? Fortemente voluto dall’assessore Marilyn Fusco, IDV, che difende e sponsorizza i porticcioli, il cemento, il carbone, tutte le nefandezze, e sbeffeggia chi difende l’ambiente. Allora o svuotiamo la fogna che sono diventati i partiti e si riparte con gente nuova, o qui non se ne esce, perche’ nessuno o quasi riesce a essere credibile, tutti sono coinvolti”.
Milena D.