Condividi

Non ce la faccio più a star dietro a Mastella. La Rai ha cancellato dalla programmazione “La vita rubata”. La Direzione Generale Rai ha accolto la richiesta del presidente della Corte di Appello di Messina che, tramite il ministro di Casta e Ingiustizia, ha segnalato che la messa in onda della storia dell’assassinio di Graziella Campagna mina la serenita’ dei giudici della Corte d’Assise di Appello che presto si riuniranno per il processo. Siamo tutti più sereni, la mafia non esiste e neppure un ministro della Giustizia.

Intervento di Marco Travaglio a Strasburgo:
Beppe Grillo:“Adesso cedo la parola al vero ministro della Giustizia italiano: Marco Travaglio.”
Marco Travaglio:“Così non posso più parlare di Mastella perché sembra lo faccia pro domo mea! In realtà volevo semplicemente darvi la cronologia dei fatti che sono accaduti intorno alle indagini condotte da De Magistris, che oggi non le conduce più perché gli sono state scippate. Forse può essere interessante vedere la scansione temporale di quello che è accaduto per rendersi conto anche della trasformazione che sta subendo il rapporto tra la politica, in particolare il governo, e la magistratura in seguito a una serie di riforme, di prassi, di comportamenti, che soltanto qualche anno fa sarebbero stati totalmente impensabili.”

Leggi l’intervento completo

Diffondi l’iniziativa: Copia e incolla il codice
Anche io sono ammastellato

Ps: Oggi, 24 novembre, ore 16 davanti alle Prefetture di Genova, Firenze ed altre città. La manifestazione promossa dalla Casa della Legalità – Onlus e diversi Meetup degli Amici di Beppe Grillo, per dire che la legge è uguale per tutti e non sono più tollerate e Impunità e Immunità.
Per informazioni: Casa della Legalità e della Cultura – Onlus – www.genovaweb.org

Scarica "La Settimana" Vol. 2 N°46
del 18 Novembre 2007

Condividi
Articolo precedenteBanzai!
Prossimo articoloIl monito del Colle