Condividi


Non fatemi fare il magistrato, ne ho già tanti di mestieri da fare, tanti tranne quello“. Parole di Bersani sulle dichiarazioni di Spatuzza. Un’affermazione degna di Gasparri. Che mestieri ha fatto Bersani in vita sua? Uno solo, il politico. Ha lavorato per noi con cariche di tutti tipi: vice presidente del Comitato Comprensoriale piacentino, consigliere regionale, presidente di Regione, ministro dell’Industria, del Commercio, dell’Artigianato e del Turismo, deputato, parlamentare europeo. Persino ministro ombra dell’Economia di Topo Gigio Veltroni. Fino al vertice del Pdmenoelle come portavoce di D’Alema. Un carrierone pagato dalle tasse degli italiani fino dai lontani anni ’80. Memorabile il recente commento alla frase del Letta pidimenoellino: “Berlusconi si difenda nei e dai processi“. Bersani ha spiegato che Enrico Letta si è riferito alle “norme vigenti che tutelano le persone compreso il presidente del Consiglio che non si presenta a un’udienza se ha altro di necessario da fare, fino a quando i giudici ritengono che queste giustificazioni siano credibili“. Che stile, che forza, che schifo.