Condividi

foto di atelierfederico

Dopo Socrate c’è lui. E’ un ex patrimonio del Parlamento. Si chiama Previti.
La Giunta per le elezioni della Camera si è pronunciata per il suo esilio da Montecitorio. Di Pietro gli ha offerto la cicuta, ma lui ha optato per un buon sigaro.
I suoi difensori hanno speso per lui le più nobili parole, del tutto degne di un corruttore di giudici. L’ex comunista Sandro Bondi ha denunciato “la decisione politica, su basi giustizialiste”. L’ex piduista Cicchitto ha parlato di “tappe bruciate” (dopo 13 mesi…), e di “vendetta” e “sacrifici umani”. Anche Pecorella si è sfogato: “E’ un atto politico che contrasta con il buon senso e con la giustizia”.
autodifesa dei 14.000 euro al mese da deputato da parte di Cesare è stata alta: “Se seguirete il diritto la vostra sentenza sarà giusta, altrimenti vi aggiungerete anche voi alla schiera dei miei persecutori, che sono riusciti a mandarmi in carcere”. Undici deputati, tra cui Maroni che ha pianto di commozione, hanno accolto il suo grido di dolore e hanno votato contro. I loro nomi meritano di essere citati e ognuno dovrebbe ricevere una mail di commento dai cittadini.

1. BRUNO Donato ( FORZA ITALIA ) [email protected]
2. MARONI Roberto ( LEGA NORD PADANIA ) [email protected]
3. BOSCETTO Gabriele ( FORZA ITALIA ) [email protected]
4. CONSOLO Giuseppe ( ALLEANZA NAZIONALE ) [email protected]
5. FONTANA Gregorio ( FORZA ITALIA ) [email protected]
6. GAMBA Pierfrancesco Emilio Romano ( ALLEANZA NAZIONALE ) [email protected]
7. GARDINI Elisabetta ( FORZA ITALIA ) [email protected]
8. PECORELLA Gaetano ( FORZA ITALIA ) [email protected]
9. VERDINI Denis ( FORZA ITALIA ) [email protected]
10. BARBIERI Emerenzio ( UDC ) [email protected]
11. DELFINO Teresio ( UDC ) [email protected]

Composizione Giunta per le elezioni
Testo incontro Giunta

V-day:
1. Partecipa al V-day
2. Scarica il volantino
3. Inserisci le tue foto su www.flickr.com con il tag: Vaffa-day