Condividi

Il #Vinciamonoi tour di Beppe Grillo da piazza Duomo, a Tortona!

VINCIAMONOI!

“Che cosa abbiamo fatto, cosa abbiamo creato, un mostro! Cari cugini, tirate giù le bandiere e non fate coretti da fan perchè c’è il Tg1 che che aprirà già con i coretti dei fan di Grillo! Avevo un umore straordinario perchè sono andato a vedere dove spunterà il terzo valico qua da voi e dove sottereranno un po’ di amianto e quindi avevo già il morale su, poi ho visto un po’ di tv, ho aperto e ho visto la Gruber (Otto e Mezzo) ed è bellissimo! Perchè il flash era questo: c’erano 3 giornalisti che s’intervistavano tra loro… Il problema quale è? E’ come se 3 mafiosi si intervistano tra loro e dicono che la mafia non esiste! Cioè i tre giornalisti non hanno capito che se ci troviamo in questa situazione e se siamo al 70esimo posto come libertà di stampa House of Freedom quest’anno ci considera paese semilibero e se c’è questa DISTRUZIONE del paese da vent’anni della destra e della sinistra, la colpa maggiore ce l’ha la stampa, i giornali e le televisioni! Allora! E si auto assolvono – no no no non fare così che non sei neanche più un ragazzino, stai fermo, sei un ragazzo anche calmo, stai tranquillo – Allora, se noi abbiamo un depistaggio dell’informazione e della verità io non sono quello che detiene la verità assoluta, non c’è la verità assoluta, però c’è la verità intellettuale di chi scrive le cose e chi le dice! Noi l’abbiamo persa questa libertà intellettuale. Io adesso uso un po’ di televisione perchè ne faccio un uso politico sotto le elezioni, ho capito ce devo andarci un po’, ci vado un po’… sì andrò lì dentro! Andrà a parlare della Rai! Io me la ricordo la Rai e forse devo anche la mia carriera alla Rai, ma era una Rai che l’ultima volta che sono entrato in uno studio in diretta era il ’93 se vi ricordate. 17milioni di ascolto! Non è costato una lira ai cittadini. Io ho affitatto il Teatro delle Vittorie ho fatto pagare l’ingresso alla gente che è entrata come in un teatro, ha pagato il biglietto ho preso l’incasso e me ne sono andato: la Rai non ha fuori niente del mio spettacolo che ha fatto 17milioni di ascolto in due giovedì! Allora non ho fatto tirare fuori niente alla Rai. Era una Rai favolosa, con registi, tecnici, sceneggiatori. Adesso la Rai mi si stringe il cuore quando vedo questa Rai: coi pacchetti dentro. E io vado a dirle queste cose: 13 mila dipendenti, 1miliardo e 700 mila dipendenti ci costano! 13 mila dipendenti sotto utilizzati perchè il 60% del fatturato lo danno fuori anche loro con gli appalti degli appalti degli appalti all’amico, al figlio, al figlio dell’amico… Un miliardo di euro nostri vanno a 5 società! Abbiamo chiesto tramite Fico i nomi, hanno detto che c’è la pricavy, non possono dirlo, non possono dire dove vanno 1 miliardo di euro dei soldi degli italiani, ma stiamo scherzando!?! Sono 5 società, le chiamano le Happy Five, le sorridenti cinque: 1 miliardo si gesticono… c’è una signora che gestisce 140 milioni delle fiction! Se vai a vedere il bilancio rimani inorridito: 238 pagine del bilancio, ce n’è una sola dedicata al web! Sono rimasti a 25 anni fa! 628 dirigenti su 13 mila dipendenti, uno ogni 18/20 impiegati c’è un direttore! Non c’è un giornalista dirigente sotto i 30 anni, questa è la Rai, che dava 750 mila euro per riprendere a Rimini COMUNIONE E DISPERAZIONE! Ci sono i giornalisti redattori, il giornalista che è anche caporedattore! Ci sono giornalisti che prendoni 500 600 mila euro all’anno!” Beppe Grillo a Tortona –

PS: “Sono assolutamente e da sempre contro la vivisezione animale, sono molto affezionato al mio cane Delirio, uno yorkshire terrier, e auspico una partito-vivisezione attraverso le più moderne tecniche della democrazia.” Beppe Grillo