Condividi

Il #Vinciamonoi tour di Beppe Grillo da piazzale Flaim, a Verbania!

VINCIAMONOI!

“Signori io ho letto due o tre cose su Verbania, ma che cosa ci siamo venuti a fare lo chiedo io a te… E’ una cittadina abbastanza sostenibile, il livello di vita non è male, gli stipendi arrivano e non arrivano. Il lavoro se ne va ma molto meno rispetto il resto d’Italia. Avete un’immigrazione che ho letto: ci sono i tedesci immigrati qua! Ma allora che cazzo sta succedendo? E allora che cosa siamo venuti a fare!? Avete una classe politica un po’ strana… Che se na va! Prima la destra poi la sinistra, questa cosa che vostro Sindaco se ne va per una lettera minatoria. Non voglio dire parolacce, ne ho detta una solo perchè c’è il Tg1 così ci apre il telegiornale! Avete una situazione abbastanza anomala: buon clima, una buona gestione delle risorse, avete questi sindaci che se ne vanno! Questo sindaco se ne va per una lettera anomala, ma forse non avete acora capito che cosa c’era scritto dentro. Ma ha senso andare via per una lettera anonima? Io credo o è un uomo meraviglioso e allora andrebbe difeso e sostenuto oppure è il cem e ci dovrebbe spiegare. Ho visto il CEM, guardarlo così sembra… ci sono architetti in overdose… è una bellissima costruzione che poteva essere fatta non in cemento, magari in legno come fa Renzo Piano, come fanno grandi architetti. Strutture flessibili, ci sono 3 uova messe così… E poi chi si prenderà la briga di finire i lavori? Non si sa! Probabilmente è stato fatto per non essere ultimato, come tutte le opere grandi piccole medie in Italia vengono fatte per aprire un cantiere, mettere quattro cose lì e poi dire: cazzo non ci sono più soldi! Questa situazione è la situazione che c’è oggi in Italia! Siamo in Piemonte o no? Bene il Piemonte era piena di ingenieri straordinari, c’era una volta una fabbrica che faceva automobili. Vado a vedere dove si fanno gli f35, a Cameri, entro con i parlamentari, ci fanno entrare, arrivano i grandi generali, si mettono sull’attenti e dico – guardi che sono un comico, lei è un generale! E’ il mondo capovolto! E loro molto affabili, molto gentili, abbiamo visto un capannone bellissimo, tirato su in tre anni, con tecnologie del fututo, tutta robitica, non c’era un operaio, tutti ingenieri specializzati, per fare un bombardiere meraviglioso che porterà delle piccole leggere straordinarie bombe nucleari da qualche parte. Ma allora io dico: tutto questo materiale, tecnica, soldi, gente perchè non la sviluppate su dei progetti dove l’uomo possa stare meglio?” Beppe Grillo a Verbania –