Condividi

“Quando arrivi in una piazza, in un sabato sera qualunque, e trovi centinaia di persone che ascoltano dei cittadini che parlano di politica con attenzione, ti rendi conto che ne è valsa la pena, che il loro abbraccio è la cosa più importante, la forza che ti fa andare avanti. L’altra sera la gente non era venuta in piazza per ascoltare Beppe, era lì per ascoltare i portavoce del M5S e chi lo diventerà. Qualcuno ha sfidato l’emozione del microfono, è salito sul palco e ha raccontato un pezzetto del suo mondo, un mondo spesso imperfetto per colpa di un sistema logoro e corroso. C’erano i candidati sindaci della provincia di Bologna, c’erano dei parlamentari, ma soprattutto c’era l’attenzione e la presenza attiva di cittadini consapevoli. Gli sguardi, le parole, l’affetto per chi sta vivendo oggi l’esperienza dentro le istituzioni è meravigliosa, significa che la strada è quella giusta e che il grande lavoro fatto è riconosciuto e apprezzato. Un abbraccio, basta un semplice abbraccio per capire che ci siete”.
Nik