Condividi

Con quella faccia un po’ così
quell’espressione un po’ così
che avete voi che avete perso a Livorno

Noi parenti siamo un po’
di quella gente che c’è lì
che in fondo in fondo è come noi
selvatica, onesta e senza compromessi

Ma quella faccia un po’ così
quell’espressione un po’ così
che avete voi che avete perso a Livorno
che comunisti più non siete
e che Gramsci rinnegate

Libeccio vento di luce e di stelle,
foschia, pesci, onestà, fantasia.
E intanto nell’ombra dei vostri armadi
tenete scheletri lucidati e vecchie lavande
in attesa dei magistrati

I gamberoni rossi sono un sogno
e il sole è un lampo giallo a cinquestelle.
Con quella faccia un po’ così
quell’espressione un po’ così
che avete voi che avete perso a Livorno
che non morirà demitiana, né democristiana
e neppure renziana.