Condividi

Il governo degli Stati Uniti ha approvato la costruzione di quello che sarà il più grande parco solare della nazione e l’ottavo più grande al mondo, il Gemini Solar Project, un impianto fotovoltaico solare da 690 MW nel Nevada, a circa 30 miglia a nord-est di Las Vegas, e che genererà elettricità sufficiente per alimentare 260.000 case nell’area di Las Vegas; ciò compenserebbe annualmente le emissioni di gas serra di circa 83.000 automobili (384.000 tonnellate di biossido di carbonio equivalente).

La costruzione del parco solare inietterà circa 712,5 milioni di dollari nell’economia, in salari e produzione totale durante tutto l’arco della costruzione, che si concluderà entro il 2022.  Da 600 a 900 saranno gli operai edili coinvolti, e altri 1.100 posti di lavoro nella comunità locale.

“Nonostante le sfide del coronavirus, siamo lieti di vedere che il Nevada sarà presto sede di uno dei più grandi progetti solari del mondo”, ha affermato Abigail Ross Hopper, Presidente e CEO della Solar Energy Industries Association. “L’industria solare è resistente e un progetto come questo porterà posti di lavoro e investimenti privati ​​allo stato quando ne abbiamo più bisogno.”