Condividi

Un enorme studio, che comprende 277 studi clinici, sugli effetti degli integratori ha concluso che quasi tutti gli integratori vitaminici e minerali non svolgono alcun ruolo nel prolungare la durata della vita.

Il nuovo studio ha raccolto dati da un gran numero di studi clinici che hanno esaminato 16 integratori vitaminici e le loro associazioni con mortalità generale e condizioni cardiovascolari come infarto o ictus.

Non sorprende che il risultato più rilevante sia stato la scoperta che le diete a basso contenuto di sale hanno ridotto le malattie cardiache e la morte di circa il 10% in soggetti sani. Sia gli integratori di omega-3 che di acido folico hanno mostrato piccoli effetti benefici.

“La nostra analisi porta un semplice messaggio, sebbene possano esserci alcune prove che alcuni interventi abbiano un impatto sulla morte e sulla salute cardiovascolare, la stragrande maggioranza dei multivitaminici e minerali, non ha avuto effetti misurabili sulla sopravvivenza o sulla riduzione del rischio di malattie cardiovascolari”, spiega Safi Khan, autore principale della nuova ricerca.

Questa non è la prima revisione su larga scala che conclude che gli integratori vitaminici sono essenzialmente inutili negli adulti sani. Due studi del 2018 sono giunti alle stesse conclusioni.

Ma qual è il punto?

Tutti questi studi hanno concluso che se sei un adulto sano, senza una specifica carenza diagnosticata, gli integratori vitaminici e minerali non conferiranno alcun ulteriore supplemento di salute o bonus di longevità.

L’autore senior della ricerca, Erin Michos, suggerisce che se stai seguendo una buona dieta, e quindi sei generalmente in salute, non devi semplicemente assumere integratori vitaminici, ma fare qualcosa di più.

È importante notare che questi ampi studi non comprendono i pazienti con carenze che potrebbero richiedere l’integrazione di vitamine. È anche importante notare che questi tipi di studi stanno solo guardando alla mortalità finale o agli esiti cardiovascolari generali, quindi ci potrebbero sicuramente essere benefici per la salute più specifici che questi tipi di studi non sono stati impostati per identificare.

Detto questo, è ragionevole supporre che qualsiasi beneficio specifico da un integratore dovrebbe in definitiva riflettersi in una salute migliore e, successivamente, in una vita più lunga.

Alla fine, il principale risultato di questo crescente gruppo di ricerche è che se fai esercizio fisico, mangi bene e fai una vita sana, probabilmente non otterrai alcun beneficio aggiuntivo dagli integratori vitaminici.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Annals of Internal Medicine.