Condividi

di Beppe Grillo – Ed eccoci alla settimana del Blog, la numero 106. Rivediamo gli eventi più interessanti di questi ultimi 7 giorni, che sembrano sospesi, ma che come sempre hanno portano tantissime novità e aspettative per il futuro che verrà.

Sul The brussels Time è uscita una intervista al filosofo ed economista belga Philippe Van Parijs, principale sostenitore della proposta di introduzione di un reddito di base incondizionato. Potete leggerla qui. 

E’ molto interessante l’analisi ineccepibile realizzata da Petra Reski su un virus che accomuna l’Italia con la Germania. Sapete quale?

E di terza età tratta  il report di Francesco Carcano, sulle differenze delle RSA, le Residenze Sanitarie Assistenziali, nel nostro paese e in Germania, da cui prendere assolutamente qualche spunto. 

E’ tornato a parlare dalle pagine del mio blog Paolo Ermani, con un articolo in cui traccia un disegno da attuare per poter far ripartire il nostro paese, un Piano di Rinascita Ambientale dell’Italia. Ecco di cosa si tratta. 

E sempre di rinascita ambientale si parla nell’articolo della nostra senatrice Patty L’Abbate che spiega il concetto di bioeconomia, chiave di svolta del nostro futuro.

In questa settimana è stato lanciato il  Mobility Data Lab un nuovo sito che analizza gli spostamenti e la mobilità di persone e merci in Italia, con il solo obiettivo di poter comunicare e rendere disponibili dati attendibili sui flussi di mobilità. Qui tutte le info.

E’ uscita inoltre la seconda puntata di Regeneration Road, il progetto itinerante che va alla ricerca di tracce concrete di rigenerazione ambientale, sociale, culturale. Ecco il video girato in Spagna. 

“Alfabetizzazione digitale, recupero dei minerali dai rifiuti, campus strategico, interconnessioni aziendali”. Sono solo alcune delle soluzioni che il nostro Andrea Cioffi ha tracciato in un documento molto interessante intitolato “TERA-PICO dal personale al collettivo”. Prendetevi del tempo e leggetelo. La strada è segnata, a noi la scelta di percorrerla. Buona lettura.

Come sempre buona domenica,

B.