Condividi

di Beppe Grillo – Settimana numero 107: rivediamo insieme gli articoli che hanno più suscitato dibattito.

Abbiamo aperto la settimana con un’analisi di Marco Bella sulla nostra incapacità di valutare correttamente le probabilità, sopratutto in questo periodo. Leggete qui. 

E’ tornato a scrivere per noi Michele Diomà, ci ha raccontato una realtà “sognata”, ovvero quella di una cooperativa sociale in provincia di Caserta in cui non esistono “malati” da curare, ma in persone da seguire in un percorso sia professionale che affettivo. Ecco l’esempio da emulare della coop Al di là dei Sogni.

E poi abbiamo continuato con La Fragilità delle auto-centriche, di Ben Holland. Il coronavirus ha messo a nudo i mali delle continue pratiche di pianificazione urbana incentrata sull’automobile che hanno un impatto negativo sull’uguaglianza, sulla salute e sul clima. Ecco perchè.

Due innovazioni interessanti sono arrivate dagli Stati Uniti e dall’Australia, una è quella di un Robot che mangiando metallo può ricaricarsi; l’altra è quella di una nuova batteria al litio-zolfo in grado di alimentare un’auto elettrica per oltre 1.000 km senza mai ricaricare.

Scott Santens è un paladino del Basic Income negli Stati Uniti. Ha scritto un interessante articolo che ho subito pubblicato. Secondo santens il futuro degli Stati Uniti dipende dall’adozione di un Reddito Universale. Prendetevi del tempo, ne vale la pena leggerlo.

E poi una notizia in ambito di energie rinnovabili. I pannelli solari sui tetti delle case e di altri edifici sono ormai comuni; quello che non ha mai preso piede sono invece i sistemi eolici sui tetti, per problemi di dimensioni. Ecco un’alternativa interessante che utilizza il principio fondamentale del volo aereo, si chiama AeroMINE.

Ho voluto infine pubblicare nuovamente un articolo tratto dall’archivio del Blog sul Li-Fi. Una tecnologia ancora troppo poco conosciuta. Ecco di cosa si tratta e come potrebbe cambiare il futuro. 

Come sempre buona domenica,

B.