Condividi

di Beppe Grillo – Eccoci arrivati alla settimana numero 132. Come ogni domenica rivediamo insieme gli articoli che hanno scosso il nostro mondo e hanno suscitato più dibattito.

Tra il 2009 e il 2013 la Cina è divenuta la prima potenza manifatturiera e commerciale al mondo, per poi superare il PIL dell’economia statunitense, a parità di potere d’acquisto, a partire dal 2014. Il nostro Fabio Massimo Parenti analizza questo scenario ponendosi una domanda: Perché gli Usa hanno paura della Cina?

Questa settimana l’Agenzia internazionale dell’energia (IEA) ha pubblicato le sue previsioni annuali su come il sistema energetico globale potrebbe svilupparsi nei prossimi decenni. Queste le principali tendenze: rapido sviluppo delle energie rinnovabili, declino del carbone e aumento generale della domanda di energia. Ecco la sintesi del rapporto. 

Il Reddito Universale in Finlandia ha portato ad un aumento dell’occupazione, ha potenziato di molto il benessere complessivo dei destinatari e rafforzato la posizione sociale individuale. Sono questi alcuni dei risultati finali dell’esperimento finlandese sul Reddito Universale. Potete leggerli qui. 

In ambito tecnologico una notizia che arriva dagli Stati Uniti: un team di scienziati ha ideato un software di realtà virtuale che consente ai ricercatori di “camminare” all’interno delle cellule del corpo umano. E’ questa la tecnologia che amo!

Ormai da qualche settimana le nostre labbra sono nascoste da mascherine e la labiolettura, necessaria per ascoltare, sta diventando impossibile. Per questo, L’Università di Padova, assai attenta alla tematica “inclusione delle persone con disabilità”, ha messo a disposizione del personale docente, tecnico e amministrativo centinaia e presto migliaia di mascherine, omologate CE, con una finestrella trasparente in poliuretano lavabili almeno 30 volte. Leggete qui. 

I sensori indossabili si stanno evolvendo sempre più, da orologi ed elettrodi a dispositivi pieghevoli che forniscono misurazioni biometriche molto più precise con più comfort per gli utenti. Ora, un team internazionale di ricercatori ha fatto un ulteriore passo avanti nell’evoluzione, stampando sensori direttamente sulla pelle umana senza l’uso di calore.

Come è iniziato il razzismo? Ci avete mai pensato? La razza è un’invenzione recente, vecchia di poche centinaia di anni. Prima di allora, le persone erano divise per religione, gruppo tribale, lingua. Ma allora cosa è successo? Come è potuto accadere?
Lo storico Ibram X. Kendi ha risposto a questa domanda con un nome e una data precisa.  Ecco la bugia da cui è nato il razzismo.
Vi saluto e vi auguro la giusta misura, con questa poesia di Elli Michler. Buona domenica dall’Elevato!

TI AUGURO LA GIUSTA MISURA

Chi segretamente
desidera e pretende
senza misura
sarà sicuramente deluso,
non raggiungerà la felicità.

Per questo ti auguro la giusta misura,
ne hai bisogno per quasi tutto ciò che fai,
se non vuoi che il tuo progetto
fallisca fin dall’inizio.

Non devi eccedere così smisuratamente
nemmeno nell’ambizione.
Puoi conservare un residuo di dovere
anche per il giorno successivo.

Qualsiasi eccesso danneggia
non solo la sana azione,
ma anche le pause spensierate.
L’importante è non perdere la misura.

Tutt’altra cosa è quando si ama,
ci è concesso dimenticare
di spostare il metro con delicatezza:
la dimensione dell’amore non può essere misurata.

Elli Michler