Walkcar: il nuovo mezzo elettrico, veramente portatile

Sono passati cinque anni da quando fu presentato il primo prototipo del mezzo portatile Walkcar dell’azienda giapponese Cocoa Motors, e finalmente adesso è uscito sul mercato, solo in Giappone (il costo di vendita è di circa di 1800 euro). Questo nuovo strumento di mobilità ha circa le stesse dimensioni di un laptop da 13 pollici e si muove grazie a sensibilissimi sensori che consentono all’utente di controllare la guida.

Il Walkcar ha una velocità massima di 16 km/h e per quanto piccolo, è molto potente, infatti permette di affrontare anche pendenze di 10 gradi.

La piattaforma è realizzata in fibra di carbonio e alluminio di tipo aeronautico, è lunga 21,5 cm e larga 34,6 cm e si dice che sia dotata di una vernice autoguarente per ridurre al minimo i graffi. Il tutto per un peso davvero imbarazzante: solo 2,9 kg

Due ruote bloccate nella parte anteriore sono azionate dai motori elettrici, mentre due ruote sbloccate a carrello nella parte posteriore consentono la rotazione. Quattro sensori sono incorporati nella piattaforma superiore, consentendo al pilota di controllare il mezzo spostando il peso. C’è anche una funzione di arresto automatico, che vede la piattaforma arrestarsi quando i suoi sensori rilevano davanti a sè il passaggio di un ostacolo, come una bici o una persona.

A questo link il video ufficiale